In Primo Piano

“Visione e proposte per il nuovo mercato del lavoro post Covid – 19”. Webinar con Sbarra, Colla e Pieri

(Bologna, 16 febbraio 2021) Come sarà il mercato del lavoro dopo la pandemia? Come va affrontato il post emergenza? Quali sono le proposte che la Cisl intende mettere in campo? Di questo e di altro si è parlato nel webinar “Visione e proposte per il nuovo mercato del lavoro post Covid – 19”, organizzato dalla Cisl Emilia Romagna ieri pomeriggio, lunedì 15 febbraio.

Un’iniziativa che ha chiuso il percorso formativo “Il nuovo mercato del lavoro post covid-19”, promosso dal dipartimento ‘Politiche del lavoro e della formazione professionale’, in collaborazione con il dipartimento ‘Formazione’ del sindacato di via Milazzo, e a cui hanno partecipato, coordinati Orietta Ruccolo della Segretaria regionale Cisl: Luigi Sbarra (segr. generale aggiunto CISL nazionale ); Filippo Pieri (segr. generale CISL ER); Vincenzo Colla (assessore regionale allo ‘Sviluppo economico e green economy, lavoro, formazione’); Francesco Falcone (presidente IAL ER); i referenti delle APL convenzionate CISL Umana/Randstad/GiGroup.

GLI INTERVENTI:

Filippo Pieri, segretario generale Cisl ER

Francesco Falcone, presidente Ial Emilia-Romagna

Mario Barbieri, responsabile nazionale politiche attive al lavoro Umana

Maurizio Mirri, direttore politiche attive per il lavoro GiGroup

Jaqueline Verdicchio, head of welfare business Randstad

Vincenzo Colla, assessore regionale ER

Luigi Sbarra, segretario gen. agg. Cisl nazionale

 

Sull'Autore

Ufficio Stampa