Parola al Segretario Ultim'ora

Pieri a ‘Buongiorno regione’: “Le conseguenze sociali ed economiche causate dalla pandemia? Devastanti, ecco perchè”

(Bologna, 17 novembre 2020) “Oggi, includendo anche il FIS (Fondo integrazione salariale), sono oltre 320 mln le ore di cassa integrazione autorizzate in regione, mentre nella crisi del 2009, sempre tra gennaio e settembre, le ore autorizzate sono state quasi 40 mln. Questo confronto fa già ben capire la portata della crisi attuale”.
Così il segretario generale della Cisl ER Filippo Pieri stamattina a ‘Buongiorno regione’, trasmissione del TG3, dove ha parlato delle devastanti conseguenze sociali ed economiche causate dalla pandemia da Covid.
“Specie nella prima fase, i settori che hanno pagato di più sono quello industriale e quello commerciale, in particolare i comparti della meccanica, dell’edilizia, della moda, della ceramica. Per questo Bologna, Modena e Reggio Emilia sono tra le province che hanno pagato di più, insieme a quei territori, come Rimini, in cui il turismo è più sviluppato”, ha sottolineato il sindacalista.

Sull'Autore

Ufficio Stampa