Ultim'ora

Quale futuro per l’industria alimentare italiana? Domani a Fico convegno della Fai Cisl

(Bologna, 5 luglio 2021) Si intitola “Industria alimentare italiana, un futuro da protagonista”, il convegno organizzato dalla Fai Cisl che si svolgerà domani dalle 10 alle 13 a Bologna, nel centro congressi di FICO Eataly World.
L’incontro si aprirà con la proiezione di un video realizzato dalla Federazione agroalimentare e ambientale dal titolo “Voci dal Fronte Covid. Lavoratori in prima linea durante la pandemia”.
Porteranno i saluti Oscar Farinetti, Fondatore di Eataly e Fico, Filippo Pieri, Segretario Generale Cisl Emilia-Romagna, Daniele Saporetti, Segretario Generale Fai Cisl Emilia-Romagna, Wiebke Warneck, Segretario politico settore cibo, bevande e tabacco dell’Effat.
A seguire, Denis Pantini, Responsabile agricoltura e industria alimentare di Nomisma, terrà una relazione sull’industria alimentare italiana, cui seguirà una tavola rotonda dal titolo “Dopo il Covid19 verso una ripresa sicura e sostenibile”, con la partecipazione di Marco Bernasconi, Risorse Umane Spumador Refresco, Novella Burini, Responsabile Risorse Umane Granarolo SpA, Matteo Butturi, Responsabile Risorse Umane Coca Cola HBC Italia, Manuela Kron, Responsabile Corporate Affairs Nestlé Italia, Stefania Rota, Presidente Salumificio San Vincenzo, Luca Scapolo, Direttore Risorse Umane Colussi Group. Concluderà la mattinata l’intervento del Segretario Generale della Fai Cisl Onofrio Rota.
L’evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina Facebook e Youtube della Fai Cisl Nazionale.

Sull'Autore

Ufficio Stampa