Chi Siamo

La Cisl dell’Emilia-Romagna è un’organizzazione con oltre 300mila iscritti che rappresenta, attraverso le diciannove federazioni di categorie che la compongono, lavoratori di settori diversi (agricoltura, industria, pubblico impiego, servizi) e pensionati. I valori in cui ci riconosciamo sono la solidarietà con le generazioni presenti e con quelle future; l’autonomia dalla politica, dalle istituzioni, dai datori di lavoro; l’aconfessionalità; la contrattazione come strumento per rispondente efficacemente ai bisogni e alle aspettative delle persone.

Un sindacato che tuttavia non si rivolge soltanto ai lavoratori occupati, ma anche a quella fascia sempre più ampia di coloro che nel mercato del lavoro occupano una posizione marginale o precaria.

Un’associazione di categorie, servizi, enti e associazioni capace di rispondere ai bisogni dei propri associati e delle loro famiglie dentro e fuori dal luogo di lavoro (nelle aziende, nei comuni, nella fabbrica, nel territorio), ma che guarda sempre con convinzione e determinazione all’interesse generale della società.

Un’associazione di persone, uomini, donne, giovani, anziani, occupati, pensionati e disoccupati convinti che l’equità, il confronto, il dialogo, le relazioni industriali costruttive, la partecipazione attiva dei lavoratori alla vita delle imprese, la formazione e l’attenzione all’ambiente possano contribuire a migliorare le condizioni di lavoro e di vita nella società emiliano-romagnola.