In Primo Piano

Legge di bilancio. Cgil, Cisl e Uil:”Più risorse per previdenza, welfare e lavoro”. Sabato presidi in tutta la regione

(Bologna, 11 ottobre 2017) Cambiare le pensioni, dare lavoro ai giovani, difendere l’occupazione, garantire a tutti una sanità efficiente, rinnovare i contratti a partire da quelli pubblici”, con questi slogan Cgil, Cisl e Uil, sabato 14 ottobre, nell’ambito della mobilitazione nazionale a sostegno dei tavoli di trattativa in corso con il Governo sulla legge di bilancio, saranno in presidio in tutte le province, davanti alle sedi delle Prefetture. 

Queste le principali iniziative in regione:

  • Ferrara: davanti alla sede della Prefettura (C.so Ercole I D’Este), dalle ore 9.30 alle 11.00;
  • Forlì-Cesena: davanti alla sede della Prefettura di Forlì (p.zza Ordelaffi), dalle ore 11.00 alle 12.00;
  • Modena:  davanti alla sede della Prefettura (viale Martiri della libertà, 34), dalle ore 11.00 alle 12.00;
  • Parma: davanti alla sede della Prefettura (strada Repubblica), dalle ore 10 alle ore 12;
  • Piacenza: piazza Duomo (via XX Settembre/via Chiapponi), dalle ore 10.00 alle 12.00;
  • Ravenna: p.zza XX Settembre, dalle ore 10.00 alle 12.00;
  • Reggio Emilia: davanti alla sede della Prefettura (corso Garibaldi, 55), dalle ore 10.00 alle 12.00;
  • Rimini: davanti alla sede della Prefettura (via IV Novembre, 40), lunedì 16 ottobre, dalle ore 10.00 alle 12.00.

Mentre al presidio di Bologna, sabato 14 ottobre, alle ore 10.00 alle ore 12.00, davanti alla sede della Prefettura,  in piazza Roosevelt, interverranno: Luigi Giove, segretario generale Cgil Emilia Romagna, Giorgio Graziani, segretario generale Cisl Emilia Romagna e Giuliano Zignani, segretario generale Uil Emilia Romagna e Bologna.

Cambiare le pensioni

Sull'Autore

Ufficio Stampa