In Primo Piano Parola al Segretario

Under 35: stipendio magro e carriere in salita

(Bologna, 10 maggio 20219) Sono i giovani e le donne a pagare il prezzo della crisi: stipendio magro e carriere in salita.  E questo anche già prima della pandemia. E’ quanto, in estrema sintesi, è emerso dall’analisi della Cisl Emilia Romagna sui redditi dei lavoratori ripresa oggi dal Resto del Carlino nazionale.
Una situazione complicata stigmatizzata dal sindacato di Via Milazzo che attraverso le parole di Filippo Pieri ha ribadito come serva “una formazione forte e costante”. Inoltre, il segretario generale  ha evidenziato con forza che “tra precariato, impiego stagionale e part time involontari c’è un problema di qualità dell’occupazione”.

RdC_prima pagina

Redditi giovani_donne_analisi cisl er

Intervista giovane delegato Cisl

Sull'Autore

Ufficio Stampa