Ultim'ora

Sanità, Pieri: “La pandemia ha messo in luce la necessità di investire nelle cure di prossimità e nella domiciliarità”

 

(Bologna, 26 novembre 2022) “I continui tagli, la carenza di personale e l’effetto demografico hanno messo in ginocchio la sanità, la pandemia non ha fatto altro che metterne in luce i limiti ed ha evidenziato la necessità di un’urgente riorganizzazione con investimenti nelle cure di prossimità e nella domiciliarità”.

E’ quanto  ha dichiarato Filippo Pieri questa mattina a “La finestra sui fatti”, la rubrica settimanale che va in onda ogni sabato su Radio Flyweb. Nel corso dell’intervista all’emittente radiofonica, il segretario generale della Cisl Emilia Romagna ha fatto un’analisi sullo stato dell’arte della sanità emiliano-romagnola, anche in vista del convegno “Innovazione e prossimità: il futuro della sanità e dei servizi socio-sanitari” che si terrà lunedì prossimo, 28 novembre, a Bologna, presso il Teatro L’Arena del Sole.

Iniziativa promossa da Cgil, Cisl e Uil Emilia-Romagna in cui verranno illustrate le proposte delle tre organizzazioni sindacali in materia di sanità e welfare a livello regionale.

Convegno Cgil Cisl Uil ER_28 nov 2022

 

Sull'Autore

Ufficio Stampa